19 Luglio 2024

Il Texas intende creare una valuta digitale supportata dall’oro emessa dallo Stato

2

Mentre i legislatori negli Stati Uniti introducono progetti di legge che respingono la creazione di una valuta digitale della banca centrale basata sul dollaro USA (CBDC), il Texas sta optando per una strada diversa con la creazione di una moneta d’oro emessa dallo stato valuta digitale supportata.

Sulla base del testo del Senate Bill 2334 , introdotto dal senatore dello stato Bryan Huges (R), e del House Bill 4903 , introdotto dal rappresentante dello stato Mark Dorazio (R), i legislatori stanno cercando di richiedere al controllore statale di istituire un valuta digitale completamente supportata dall’oro e completamente rimborsabile in contanti o oro.

Una valuta digitale sostenuta dall’oro emessa dallo Stato senza limiti di acquisto

“Il comptroller stabilirà una valuta digitale supportata dall’oro in modo che ogni unità della valuta digitale emessa rappresenti una particolare frazione di un’oncia troy di oro detenuta in custodia”.

Al comptroller, sarebbe inoltre richiesto di creare un meccanismo che consenta ai cittadini di utilizzare la nuova valuta digitale supportata dall’oro per le loro transazioni quotidiane. “Nello stabilire la valuta digitale, il supervisore deve stabilire un mezzo per garantire che una persona che detiene la valuta digitale possa facilmente trasferire o assegnare la valuta digitale a qualsiasi altra persona con mezzi elettronici.”

Le fatture impongono il rimborso completo della valuta digitale con riserve auree

Tutte le riserve auree a sostegno della valuta digitale sarebbero detenute in un trust con il Texas Bullion Depository gestito dal controllore o da un’altra entità nominata dal controllore. “Il fiduciario manterrà abbastanza oro per provvedere al riscatto in oro di tutte le unità della valuta digitale che sono state emesse e non sono ancora state riscattate per denaro o oro”, si legge nelle cambiali.

Non ci saranno limiti alla quantità di valuta digitale supportata dall’oro che i texani possono acquistare. Non appena viene effettuato un acquisto, il comptroller sarà tenuto ad “acquistare un numero frazionario di once troy d’oro pari al numero di unità della valuta digitale emesse all’acquirente ed emettere all’acquirente un numero di unità della valuta digitale valuta digitale pari alla quantità di oro che il controllore acquista con il denaro ricevuto dall’acquirente.

Quando qualcuno che detiene la valuta digitale desidera riscattarla in contanti, tutto ciò che deve fare è presentarla al comptroller o a un agente designato, che venderà quindi l’oro detenuto nel conto di deposito pari all’importo del riscatto e trasferirà i fondi a il redentore, al netto di eventuali commissioni.

I titolari possono anche scegliere di riscattare la valuta digitale per l’oro.

Il comptroller o uno dei suoi agenti designati “può gestire il rimborso della valuta digitale per l’oro mediante l’uso di lingotti o monete di dimensioni standard e può pagare i resti frazionari in contanti se necessario per facilitare la transazione”, afferma il disegno di legge.

Il valore di ciascuna unità della valuta digitale sarà determinato al momento di una transazione e “deve essere uguale al valore della frazione appropriata di un’oncia troy d’oro al momento di tale transazione”.

E per rassicurare gli investitori nel fondo che sono preoccupati per questioni come i bail-in, il disegno di legge afferma esplicitamente che “Il denaro ricevuto dall’acquisto della valuta digitale, l’oro acquistato e detenuto ai sensi di questo capitolo e il denaro ricevuto dalla vendita di oro in risposta a una richiesta di riscatto non è disponibile per stanziamento legislativo.

Tutte le commissioni generate dalla gestione del fondo saranno depositate su un conto istituito nel fondo generale delle entrate per aiutare a pagare i costi.

Entrambe le fatture terminano con una riga che dice: “Questo ACT entrerà in vigore il 1 settembre 2023”. Al momento della stesura di questo documento, nessuno dei progetti di legge era stato assegnato a una commissione. Per diventare legge ufficiale, devono prima ottenere un’udienza in commissione, passare a maggioranza dei voti e quindi essere approvati con un voto pieno dal Senato e dalla Camera dello stato.

Il comptroller (nota)

Abbiamo preferito non tradurre il sostantivo comptroller perché, sebbene sia una specie di “revisore dei conti”, negli Stati Uniti è il titolo con cui si designano vari funzionari governativi.

  • Il Comptroller General è il direttore del Government Accountability Office (GAO), un’agenzia fondata nel 1921 (come General Accounting Office ) per garantire la responsabilità del governo federale. Una specie di Corte dei Conti seppure non va confusa.
  • Le banche sono supervisionate dall’Office of the Comptroller of the Currency, un funzionario all’interno del Dipartimento federale del Tesoro.
  • Diversi stati e governi locali (città, contee, ecc.) hanno revisori dei conti o controllori, variamente eletti o nominati, con poteri molto diversi in materia di bilancio e gestione.

2 thoughts on “Il Texas intende creare una valuta digitale supportata dall’oro emessa dallo Stato

  1. In pratica si muove tutto per non cambiare niente altro che nuovo mondo.. Sempre lo stesso.. Cambia solo di abito.. E poi ancora..e poi ancora..e poi ancora.. Una generazione va una viene.. Non trovavano accuse contro Gesù.. Allora disse loro che avrebbe potuto distruggere il tempio e ricostruirlo in tre giorni. Forse era semplicemente stanco di tutto.. Ma io sono un eretico anche per il vostro canale oltre che per la falsa dottrina del Vaticano.. Buona giornata a tutti e buona Pasqua.. Quale non lo so più oramai.. Comunque un abbraccio fraterno e sincero.

    1. Ciao Furio, Nel canale tutti trovano modo di esprimersi. Sei benvenuto. Quanto a Gesù, Egli parlava del tempio del Suo Corpo che sarebbe stato crocifisso e sarebbe risorto dopo tre giorni (Giovanni 2:21). Ricevi tanti cari saluti e auguri a te e la tua famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *