20 Maggio 2024

Aereo nucleare atterra in Spagna

L’aereo americano del Doomsday Boeing E-6 Mercury è volato in Spagna per comunicare con i sottomarini nucleari.

Dal sito web “Flight Radar”, che tiene traccia dei movimenti aerei, si vede l’aereo statunitense “Doomsday”, soprannominato il presagio di una guerra nucleare, che è atterrato alla base aerea spagnola di Rota ieri mattina.

Si tratta di un aereo che opera come posto di comando e centro di comunicazioni, trasmettendo informazioni dalla National Command Authority. Il suo ruolo nella trasmissione ai sottomarini lanciamissili balistici dà ad una delle sue missioni l’acronimo TACAMO (Take Charge and Move Out).

Chiamato in codice Looking Glass, è il posto di comando volante dello United States Strategic Command che deve decollare nel caso che il NORAD del Monte Cheyenne sia distrutto o incapace di comunicare con le forze strategiche. Il termine looking glass (specchio) è utilizzato perché il velivolo specchia le capacità del Monte Cheyenne per il controllo delle armi nucleari.

Alla fine della guerra fredda, quando il Monte Cheyenne divenne vulnerabile ad un possibile attacco sovietico, era opinione comune presso i vertici militari statunitensi che un aereo con capacità Looking Glass dovesse sempre essere in volo, 24 ore su 24, con un aereo che decollava mentre un altro atterrava.

Questo tipo di aeromobile può rimanere in aria per due settimane con l’aereo d’appoggio per fare rifornimento. La fusoliera è in grado di proteggere resistere alle onde elettromagnetiche.

Il prototipo di questo velivolo ha effettuato il suo primo volo nel 1973 e da allora l’aereo è stato costantemente aggiornato e dotato di attrezzature moderne.