19 Luglio 2024

Papa Francesco dice a importanti comici pro-aborto che le loro battute “fanno sorridere Dio”

0

Venerdì mattina, Papa Francesco ha ricevuto in udienza privata circa 100 comici provenienti da 15 paesi, tra cui Stephen Colbert, Jimmy Fallon e Whoopi Goldberg, dicendo loro che le loro battute “fanno sorridere Dio”.

Bergoglio ha incontrato comici di spicco, tra cui Stephen Colbert, Whoopi Goldberg e Jimmy Fallon, pro-aborto, e ha detto loro che le loro battute “fanno sorridere Dio”.

Venerdì mattina, Francis ha ricevuto circa 100 comici provenienti da 15 paesi per un’udienza privata, tra cui Stephen Colbert, Jimmy Fallon, Whoopi Goldberg, Conan O’Brien e Chris Rock. All’evento era presente anche l’ eterodosso padre James Martin, precedentemente soprannominato il “cappellano” del volgare e di sinistra “The Colbert Report” di Stephen Colbert.

 

“Guardo con stima a voi artisti che vi esprimete con il linguaggio della comicità, dell’umorismo, dell’ironia”, ha detto Francis nel suo discorso alla sala piena di fumetti famosi. “Quanta saggezza c’è!”

“Tra tutti i professionisti che lavorano nella televisione, nel cinema, nel teatro, nella carta stampata, con le canzoni, sui social, lei è tra i più amati, ricercati, applauditi”, ha continuato. “Certamente perché sei buono; ma c’è anche un altro motivo: hai e coltivi il dono di far ridere”.

«Ricordate questo», ha detto Francesco al pubblico durante il suo intervento. “Quando riesci a far sgorgare sorrisi intelligenti dalle labbra anche di un solo spettatore – questo dirò subito non è un’eresia! – fai sorridere anche Dio”.

«L’umorismo non offende, non umilia, non inchioda le persone alle loro colpe», ha affermato il Pontefice. “Sebbene la comunicazione odierna generi spesso opposizioni, voi sapete mettere insieme realtà diverse e talvolta anche contrarie”.

“Quanto dobbiamo imparare da te!” ha proclamato. “La risata dell’umorismo non è mai ‘contro’ nessuno, ma è sempre inclusiva, propositiva, suscita apertura, simpatia, empatia.”

L’affermazione di Francesco secondo cui questi comici “fanno sorridere Dio” ogni volta che fanno sorridere qualcuno può apparire offensiva alle pie orecchie cattoliche, poiché molti di questi comici hanno promosso e scherzato su mali oggettivi come l’aborto e il “matrimonio” omosessuale.

Inoltre, diversi comici presenti all’evento hanno deriso e rimproverato i fedeli cristiani che difendono il diritto alla vita e alla famiglia tradizionale nonostante l’affermazione del Papa secondo cui “la risata dell’umorismo non è mai ‘contro’ nessuno”.

Colbert , un cattolico autoproclamato,  sostiene fortemente  il cosiddetto “matrimonio” omosessuale e l’aborto in chiara violazione dell’insegnamento cattolico, ha promosso una serie Netflix che sessualizzava i bambini e ha  deriso Gesù . Anche Whoopi Goldberg, che Francesco  ha incontrato  nell’ottobre del 2023, promuove l’aborto e l’ideologia LGBT e  sostiene  che l’uccisione dei bambini nel grembo materno “non è menzionata” nei Dieci Comandamenti. In una scenetta comica, Chris Rock  ha ammesso che l’aborto uccide un bambino, ma ha detto che crede che le donne “dovrebbero avere il diritto (sic) di uccidere i bambini”. Fallon ha attaccato  le politiche pro-vita nel suo programma notturno.

 

Un altro “artista” statunitense invitato all’evento vaticano è Tig Notaro, una lesbica nata da un “matrimonio” omosessuale che ha ottenuto due gemelli dalla sua “moglie” attraverso la fecondazione in vitro e la maternità surrogata, che la Chiesa cattolica condanna come gravemente immorali. Il Vaticano ha anche invitato il comico  Jim Gaffigan , che si presenta come un fedele cattolico ma ha portato i suoi figli piccoli alla “parata del orgoglio” LGBT di New York nel 2017.

Francis ha segnalato il suo sostegno a p. Martin in molti modi nonostante la promozione dell’omosessualità da parte di quest’ultimo, più recentemente scrivendo  la prefazione all’ultimo libro di Martin. Il Papa lo ha anche nominato  e  riconfermato consulente per le comunicazioni del Vaticano e ha incontrato Martin più volte, lodando  le sue iniziative pro-LGBT.

Martin ha  chiesto che il termine “oggettivamente disordinato” in riferimento all’inclinazione omosessuale venga rimosso dal Catechismo della Chiesa Cattolica  e sostituito con “diversamente ordinato” come parte della sua spinta a normalizzare l’omosessualità.

Romani 1:18-28

L’ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà e ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l’ingiustizia; 19 poiché quel che si può conoscere di Dio è manifesto in loro, avendolo Dio manifestato loro; 20 infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza e divinità, si vedono chiaramente fin dalla creazione del mondo, essendo percepite per mezzo delle opere sue; perciò essi sono inescusabili, 21 perché, pur avendo conosciuto Dio, non lo hanno glorificato come Dio, né lo hanno ringraziato; ma si sono dati a vani ragionamenti e il loro cuore privo d’intelligenza si è ottenebrato. 22 Benché si dichiarino sapienti, sono diventati stolti, 23 e hanno mutato la gloria del Dio incorruttibile in immagini simili a quelle dell’uomo corruttibile, di uccelli, di quadrupedi e di rettili.
24 Per questo Dio li ha abbandonati all’impurità, secondo i desideri dei loro cuori, in modo da disonorare fra di loro i loro corpi; 25 essi, che hanno mutato la verità di Dio in menzogna e hanno adorato e servito la creatura invece del Creatore, che è benedetto in eterno. Amen.
26 Perciò Dio li ha abbandonati a passioni infami: infatti le loro donne hanno cambiato l’uso naturale in quello che è contro natura; 27 similmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono infiammati nella loro libidine gli uni per gli altri commettendo uomini con uomini atti infami, ricevendo in loro stessi la meritata ricompensa del proprio traviamento.
28 Siccome non si sono curati di conoscere Dio, Dio li ha abbandonati in balìa della loro mente perversa sì che facessero ciò che è sconveniente; 29 ricolmi di ogni ingiustizia, malvagità, cupidigia, malizia; pieni d’invidia, di omicidio, di contesa, di frode, di malignità; 30 calunniatori, maldicenti, abominevoli a Dio, insolenti, superbi, vanagloriosi, ingegnosi nel male, ribelli ai genitori, 31 insensati, sleali, senza affetti naturali, spietati. 32 Essi, pur conoscendo che secondo i decreti di Dio quelli che fanno tali cose sono degni di morte, non soltanto le fanno, ma anche approvano chi le commette.

Salmi 37:13

Il Signore ride dell’empio, perché vede avvicinarsi il giorno della sua rovina

Articoli correlati

Quale significato esoterico nei funerali di Papa Benedetto XVI ?

Club gay nei seminari. Contro di me vociare assassino

La storia segreta (una parte) di Gesuiti e Vaticano

Vaticano nel caos: chieste le dimissioni di Papa Francesco

La telefonata registrata che incastra Papa Francesco (Bergoglio)

[LifeSite]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *